Cosa vedere in Slovenia: un luogo magico

Cosa vedere in Slovenia: un luogo magico

La Slovenia è un luogo magico, è una terra di laghi e grotte che ci sorprende per la varietà dei suoi paesaggi e per il fascino della sua natura quasi incontaminata. Questa gemma, incastonata tra le Alpi e la penisola balcanica, nasconde tesori e bellezze che meritano una visita. Con questi buoni presupposti andiamo a scoprire cosa vedere in Slovenia.

Le destinazioni culturali

La Slovenia è considerata una destinazione turistica per gli amanti del verde e alcune sue meraviglie sono diventate persino Patrimonio dell’UNESCO. È un territorio adatto a tutti, anche alle famiglie, che offre ogni genere di attrazione culturale.

Per chi vuole sapere cosa vedere in Slovenia, in cima alla lista mettiamo la capitale Lubiana. La città, con poco più di 300 mila abitanti, incanta con la sua architettura barocca e il rilassato clima da MittelEuropa. È la più verde delle capitali: tra i primi posti al mondo per il numero di aree pubbliche verdi. Questa città lungo il fiume Ljubljanica, con i suoi pittoreschi ponti e il mercato, è vivace e poliedrica. Non perdetevi il castello, la biblioteca, il parco Tivoli e la cattedrale di San Nicola!

Cosa vedere in Slovenia: Pirano e Portorose

Pirano e Portorose sono altre due località da non perdere, da inserire nell’itinerario di ogni turista. La città di Portorose è una vera e propria oasi di benessere. È l’ideale per chi vuole arricchire il proprio soggiorno passando il tempo in un luogo in cui non mancano un mare meraviglioso, splendidi centri termali e diversi casinò. All’estremo opposto di questa mondana cittadina abbiamo Pirano, medievale e ricca di storia. Pirano è un villaggio multicolore, circondato da mura antiche e punteggiato da case color pastello.

Altre interessanti destinazioni storico-culturali

Sempre parlando di cosa vedere in Slovenia, vi consigliamo di passare a Maribor: soprannominata la Torino slovena. Si tratta di un’affascinante e tranquilla cittadina in grado di offrirvi relax e cultura. Immergetevi nella cultura slovena visitando il castello della città, la cattedrale gotica e il quartiere Lent… In alternativa avventuratevi nei boschi del Pohorje e o andate alla ricerca di relax nei tanti centri benessere e termali della zona. Qualunque sia la vostra scelta, non ve ne pentirete!

Vicino alle Grotte di Postumia si trova il Castello di Predjama, il più grande castello al mondo incastonato nella roccia. La visita avviene con delle torce e su prenotazione, per piccoli gruppi sono possibili visite più avventurose. Da non perdere!

Gli ambienti naturali da non perdere

La varietà paesaggistica della Slovenia è di per sé un’attrazione e vi imbatterete in incredibili spettacoli della natura quasi ad ogni angolo. Uno di questi è anche il Lago di Bled, situato alle pendici delle Alpi Giulie, e l’omonima cittadina. Bled è uno dei migliori centri turistici della Slovenia. Vi si arriva percorrendo una strada panoramica immersa nel verde che si dirama intorno al lago. Questo specchio d’acqua blu oceano, con la piccola chiesa nel bel mezzo di un isolotto, è situato all’interno del Parco Nazionale del Trivlav. È stupendo!

Nella lista di tappe di chi vuole sapere cosa vedere in Slovenia ci sono anche le Grotte di Postumia: le grotte turistiche più visitate al mondo. Lunghe 24 chilometri, queste sono percorribili grazie a un trenino sotterraneo. Tra stalattiti millenarie, grandi ambienti rocciosi e tunnel nascosti, rimarrete a bocca aperta!

Cosa vedere in Slovenia: dalle saline alle cascate

Da non perdere sono anche le saline di Sicciole, che si trovano a Pirano alla foce del fiume Dragogna. Il sale viene ancora raccolto a mano dai salinai, in un ecosistema in cui si intrecciano piante rare e una grandissima varietà di uccelli, pesci e animali. Anche le gole di Mostnica sono assolutamente da vedere. Sono state scavate dal torrente Mostnica, da cui prendono il nome, e si esplorano con un’escursione in un paesaggio incontaminato, tra rocce, cascate, boschi e rifugi. Anche le gole di Mostnica fanno parte del Parco Nazionale del Triglav.

Consigliamo una visita anche a Velika Planina, un altopiano da favola con uno dei più grandi insediamenti di malghe d’Europa, e alle cascate di Savica. Queste ultime sono alte 78 metri e sfociano nel magnifico Lago di Bohinj. La cascata si raggiunge con una passeggiata all’interno dei boschi… un vero e proprio spettacolo! Ora che sapete cosa vedere in Slovenia, non vi resta che prenotare il soggiorno all’ASA Residence ed elaborare il vostro itinerario. In alternativa potrete approfittare di una delle nostre offerte con esperienze incluse!

Post correlati